Open main menu
Open main menu
Home Vacanza Serena

Vacanza Serena

Proposte di viaggio e protocolli di partenza e rientro

Voglia di mare, di divertimento, di vacanza? I nostri Villaggi Veraclub in Grecia, Canarie e i fantastici Tour negli Emirati Arabi, vi aspettano per farvi tornare ad emozionare: nel pieno rispetto di ogni decreto, proroga o rallentamento delle misure di limitazione di circolazione, così come di ogni misura di distanziamento, gli ospiti potranno godersi la vacanza nello stesso modo a cui li abbiamo abituati da sempre, con serenità, divertimento e spensieratezza.

Ritroverai finalmente tutto il benessere di una vacanza Veratour, in villaggi da sogno e destinazioni sicure e ricche di suggestioni paesaggistiche come le isole delle Canarie nell'Oceano Atlantico, le isole della Grecia nel Mediterraneo, i grattacieli ultra moderni di Dubai.

Per fruire una vacanza serena e priva di contrattempi basterà seguire alcune procedure per la partenza e il rientro che ti forniamo in fondo a questa pagina. Puoi inoltre integrare la polizza assicurativa Vera Super Top, per partenze finoa l 31/10/2021 e dal 01/11/2021 le nuove polizze Vera Top e Vera Extra, grazie alle qualI avrai massima copertura per tutte le eventuali problematiche legate al Covid-19 prima e durante il viaggio.

Se hai bisogno dell'esito negativo di un tampone effettuato nelle 72/48 ore precedenti la partenza, puoi approfittare della convenzione che abbiamo attivato con il gruppo Ambimed, specialisti nella medicina dei viaggi, che riconoscerà ai clienti Veratour nei propri centri presenti capillarmente su tutto il territorio nazionale uno sconto sui tamponi da effettuare prima della partenza. Per prenotare l'appuntamento basterà cliccare qui (consigliamo di pianificare il test appena si è in possesso del titolo di viaggio con i dati del volo).

Costi tamponi pre-rientro organizzati in villaggio

A tal proposito, e fino al permanere delle disposizioni governative che ne richiedono l’esibizione al rientro in Italia, i tamponi antigenici da effettuarsi nelle 48 ore precedenti il volo di ritorno verranno organizzati dal nostro Staff prima della partenza direttamente in villaggio, in modo da non sottrarre tempo alla tua vacanza.

CANARIE: € 40,00 a persona, importo netto, adulti e bambini dai 6 anni compiuti effettuato presso:
  • Veraclub Tindaya
  • Veraresort Gala

DUBAI: Test PCR con prelievo in Hotel € 75,00 a persona, importo netto. Risultati in 24H . In alternativa Test Antigenico con prelievo in Hotel € 50,00 a persona, importo netto. Esito in 20 ore. Tali test devono essere effettuati da tutti gli adulti (anche se in possesso di Green Pass) e bambini dai 6 anni compiuti.

Informiamo che è possibile acquistare tale servizio in agenzia solo contestualmente alla conferma di prenotazione. Specifichiamo inoltre che non sarà possibile acquistarlo successivamente alla conferma o in loco dal nostro personale .

Procedure per la partenza e il rientro

Qui di seguito trovi le informazioni sempre aggiornate sulle procedure da seguire per la partenza e il rientro in Italia, tra cui le istruzioni sul web check-in per velocizzare le operazioni, nonché il protocollo generale di erogazione dei servizi che sarà seguito per garantirti un alto grado di sicurezza durante la vacanza.

Spagna: Isole Canarie

Informazioni per la partenza e il rientro
PROCEDURE PARTENZA E RIENTRO – aggiornamento del 01/09/2021
 
Gentile Cliente,
 
la vacanza che ti accingi a scegliere è stata pensata per offrirti la maggiore serenità possibile, nel rispetto delle misure di sicurezza indicate nei protocolli e linee guida adottate dalle competenti Autorità.
In considerazione degli aggiornamenti cui è soggetta tale situazione, ti invitiamo a consultare periodicamente le misure specificamente adottate da:
  • L’aeroporto di partenza, consultando direttamente il sito dell’aeroporto da cui ha origine e destinazione il tuo viaggio
  • La compagnia aerea: al fine di ridurre i tempi di registrazione in aeroporto, vi invitiamo a seguire le procedure di web check-in  (ove previsto) prima della partenza secondo le indicazioni fornite da ciascuna compagnia.  Il servizio di bordo è effettuato in formato ridotto per ridurre al minimo il passaggio in cabina del personale di volo. Si ricorda che l’imbarco a bordo degli aeromobili è consentito unicamente ai passeggeri che indossano mascherine chirurgiche o superiori (FFP2-FFP3). Non sono accettate mascherine in stoffa. Qualora i passeggeri si presentassero senza DPI adeguati potrebbe essere negato l’accesso ai gates e in area sterile.
  • i Villaggi Veraclub e Hotel all’Estero: ogni Paese ha predisposto tutte le informazioni per l’ingresso nel Paese sul sito www.viaggiaresicuri.it, dove si può consultare la scheda del Paese di riferimento. 
 
Informazioni generali per la partenza
Aggiornamento del 01.09.2021: COVID-19. NORMATIVA ITALIANA: Il DPCM 02 marzo 2021 , le  ordinanze del 29 aprile2021 , 14 maggio 202129 luglio 2021 e del 28 agosto 2021 disciplinano gli spostamenti da/per l’estero fino al 25 ottobre 2021. Per ciascun elenco di Paesi (Allegato 20 del DPCM) sono previste differenti limitazioni. Sono previste inoltre limitazioni a livello regionale, in base alla fascia di rischio in cui è collocata ciascuna regione. Per tutti i dettagli, si raccomanda vivamente l’attenta lettura dell’Approfondimento disponibile al seguente link  http://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio.



SPAGNA:

Informazioni per la partenza
Sia per le isole Baleari sia per le isole Canarie è obbligatorio compilare, 48 ore prima della partenza, il “formulario di salute pubblica”, attraverso il sito internet https://spth.gob.es/ o la app Spain Travel Health-SPTH, che prevede il rilascio di  un codice QR da presentare (su dispositivo mobile o stampato) al check-in in partenza dall’Italia e al proprio arrivo in Spagna. Il QR code è richiesto per tutti i passeggeri in partenza, anche per i bambini sotto i 6 anni.

Le disposizioni per l’ingresso in Spagna variano a seconda della categoria di rischio dei Paesi di provenienza, definita settimanalmente dal Governo spagnolo. La relativa lista è consultabile al sito https://www.mscbs.gob.es/profesionales/saludPublica/ccayes/alertasActual/nCov/spth.htm nella sezione LISTADE DE PAISES/ZONA DE RIESCO e aggiornata in tempo reale con indicazione specifica del periodo di validità. Tale lista prevede per l’Italia l’indicazione delle regioni considerate non a rischio.  

Ai viaggiatori che si recano in Spagna provenienti dalle zone non considerate a rischio, è richiesta solo la compilazione del formulario di salute pubblica.

Invece, per  le zone considerate a rischio,  vige l’obbligo di presentazione di uno dei seguenti documenti che possono essere anche sotto forma del  certificato EU COVID digitale per i cittadini appartenenti all’Unione Europea:
  1.           certificato di vaccinazione completa contro il COVID-19 (il documento deve includere almeno i seguenti dati: nome e cognome dell’interessato, date di somministrazione, tipo di vaccino, numero di dosi, Paese che ha somministrato il vaccino, organismo che ha emesso il certificato). Saranno considerati validi i certificati di vaccinazione rilasciati dalle competenti Autorità del Paese di origine a partire dal 14º giorno successivo alla data di somministrazione dell'ultima dose del vaccino (o della prima, qualora sia prevista la dose unica). I vaccini ammessi sono quelli autorizzati dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA) https://www.ema.europa.eu/en/human-regulatory/overview/public-health-threats/coronavirus-disease-covid-19/treatments-vaccines/vaccines-covid-19/covid-19-vaccines-authorised  o riconosciuti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) https://www.who.int/teams/regulation-prequalification/eul/covid-19 ;
  2.               un test negatività al COVID-19 realizzato nelle 48 ore antecedenti l’ingresso. I test ammessi sono quelli di natura molecolare NAAT (PCR, TMA, LAM, NEAR) e antigenici RAT  riconosciuti dall’Unione europea  consultabili a questa pagina https://ec.europa.eu/health/sites/default/files/preparedness_response/docs/covid-19_rat_common-list_en.pdf Il documento deve includere almeno i seguenti dati: nome e cognome dell’interessato, data di estrazione del campione, tipo di test realizzato, Paese che ha emesso il certificato.
  3.               certificato di guarigione dal COVID-19, emesso almeno 11 giorni dopo il primo test positivo e con validità di 180 giorni dalla data di estrazione del campione. Il documento deve includere almeno i seguenti dati: nome e cognome dell’interessato, data del test diagnostico positivo e di quello negativo, tipo di test realizzato, Paese che ha emesso il certificato.
Non sono previste eccezioni all’obbligo di tampone, se non per i minori di 12 anni. I certificati di cui sopra vanno prodotti in lingua spagnola, inglese, francese o tedesca; quelli in altra lingua devono essere accompagnati da una traduzione ufficiale in spagnolo.

Si sottolinea che è responsabilità di ciascun passeggero consultare e reperire le informazioni necessarie all’ingresso attraverso i siti istituzionali spagnoli e verificare la propria idoneità a ciascuna casistica.

Per maggiori dettagli, si rimanda alla pagina del Ministero della Salute Spagnolo https://www.mscbs.gob.es/profesionales/saludPublica/ccayes/alertasActual/nCov/spth.htm  e a  www.viaggiaresicuri.it/country/ESP

SINTESI  PROCEDURE  AEROPORTUALI PER LA PARTENZA
  • Il passeggero dovrà effettuare check-in online sul sito della compagnia Neos e compilare autocertificazione online su apposita sezione. L’autocertificazione sarà compilabile a partire da 48 ore prima del volo fino a 4 ore prima della partenza dall’Italia.
  •  I passeggeri dovranno presentarsi ai banchi del check-in prima della partenza esibendo comunque una copia dell’esito del test (in formato cartaceo o digitale).
  • Vi ricordiamo inoltre che, sempre in ottemperanza ai nuovi protocolli previsti dagli aeroporti e compagnie aeree, i clienti dovranno presentarsi in aeroporto già muniti dei documenti di viaggio prima della loro partenza, in formato cartaceo e/o digitale. Non sarà possibile fornire  copia in aeroporto.
 
SINTESI PROCEDURE PER IL RIENTRO
In base e alla normativa italiana in vigore (Ordinanza 29 luglio 2021 riconvalidata dall’ordinanza del 28 agosto ), per l’ingresso nel territorio nazionale è richiesto:
  • Compilare il formulario digitale di localizzazione, denominato anche digital Passenger Locator Form  (dPLF)  https://app.euplf.eu/#/form , da presentare in cartaceo o sul proprio dispositivo mobile a chiunque sia preposto ai controlli.  In casi eccezionali, ovvero esclusivamente in caso di impedimenti tecnologici, sarà possibile compilare il modulo cartaceo
  • Presentare, a chiunque sia preposto ad effettuarne il controllo, la Certificazione verde Covid, o certificazione equipollente, rilasciata o riconosciuta ai sensi dell’articolo 9, comma 2, lett. c), del decreto legge 22 aprile 2021, n. 52, da cui risulti, alternativamente:
    • avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2,  con  attestazione  del completamento del prescritto ciclo vaccinale  da  almeno  quattordici (14) giorni;
    • avvenuta guarigione da COVID-19,  con  contestuale  cessazione dell'isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2;
    • effettuazione, nelle quarantotto (48) ore antecedenti all'ingresso nel territorio nazionale, di test antigenico rapido o molecolare  con esito negativo al virus SARS-CoV-2.
I bambini al di sotto dei sei (6) anni di età sono esentati dall’effettuazione del test molecolare o antigenico.
Di seguito il link con l’ordinanza del 29 luglio 2021 https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2021/07/30/21A04748/sg
 
Descrizione generale dei servizi

A seguito della pandemia di COVID-19, Veratour in collaborazione con le Direzioni delle Strutture Alberghiere ha dato seguito alle misure previste nei protocolli emanati dalle Autorità Nazionali preposte, nel rispetto delle linee guida emanate dalla OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e recepite ed adeguate dai singoli Paesi.

Nel rispetto di quanto disposto nei summenzionati Protocolli, in ogni struttura alberghiera sarà esposta nella reception una particolareggiata informazione sulle misure di prevenzione. All’interno delle diverse aree della struttura alberghiera saranno inoltre collocati dispositivi di utilizzo di gel igienizzanti.

E' sempre previsto l'utilizzo della mascherina da parte degli ospiti all’interno delle aree comuni, nonché al ristorante quando ci si alza dal proprio tavolo, e comunque in ogni circostanza in cui non sia possibile garantire la distanza interpersonale di almeno un metro, fatta eccezione per i nuclei familiari. 

Il personale tutto indosserà sempre la mascherina.
 

Aeroporto di partenza e di arrivo

Si raccomanda agli Ospiti di seguire scrupolosamente le indicazioni previste dai singoli aeroporti e di giungere presso l’aerostazione muniti di dispositivi di protezione quali le mascherine al fine di poter avere accesso alle aree aeroportuali.
I banchi check in, come da protocolli degli Enti Aeroportuali, saranno allestiti in maniera da consentire la distanza di almeno 1 metro e il nostro personale indosserà mascherine protettive.
 

Trasferimenti da aeroporto ai Villaggi e viceversa

I Trasferimenti dall’aeroporto ai Villaggi e viceversa, avverranno tramite Bus che - ove previsto dalle competenti autorità - prevederanno il distanziamento di almeno 1 metro tra un  passeggero e l’altro ad eccezione dei nuclei familiari che, su richiesta, potranno viaggiare vicini tra loro.
I Bus utilizzati seguiranno quotidianamente i protocolli di igienizzazione previsti dagli Organismi Sanitari preposti.
All’arrivo in aeroporto, le nostre Assistenti  accoglieranno gli Ospiti e li accompagneranno nelle aree di sosta dei Bus per potere procedere al loro imbarco.

 

SERVIZI VILLAGGI VERACLUB E VERARESORT  

 

Reception - Banco Check In

Gli Ospiti dovranno giungere presso la struttura ospitante già muniti di dispositivi di protezione individuale ovvero mascherine. Le operazioni di check-in e check-out dovranno essere effettuate mantenendo la distanza di un metro tra gli ospiti. Potrà essere rilevata la temperatura corporea ed ove dovesse essere pari o superiore a 37.5° potrebbero essere adottate misure di protezione.
Il Personale indosserà mascherine protettive.
 

Camere e aree comuni

Tutte le camere e tutti gli ambienti seguiranno rigidamente i protocolli di igienizzazione quotidiana previsti dalle Autorità Sanitarie preposte e verranno utilizzati prodotti adeguati a garantire la massima igiene.
 

Ristorazione

La colazione, il pranzo e la cena saranno serviti a buffet o al tavolo direttamente dal personale, comprese le bevande.
I tavoli posti nei locali ristorante rispetteranno le distanze previste dai protocolli di sicurezza e saranno trattati con le procedure atte a garantirne l’igienizzazione dopo ogni utilizzo. 
Inoltre per garantire una minore contemporanea presenza di ospiti nel ristorante, verranno estesi gli orari di apertura.
Verranno predisposti dei menù appositamente studiati per offrire un’ampia scelta e la tradizionale qualità garantita da Veratour.
 

Bar

Il servizio bar si svolgerà seguendo le disposizioni delle Autorità preposte in materia di distanziamento e igienizzazione dei locali, inoltre si predisporrà un servizio al tavolo per limitare la contemporanea presenza di ospiti dinanzi al bancone del bar, offrendo altresì il massimo comfort agli Ospiti.
 

Spiaggia e piscina

Verranno rispettate le distanze necessarie, sia tra gli ombrelloni sia tra i lettini, e si provvederà all’opera di igienizzazione e di sanificazione degli stessi per come previsto dai protocolli emanati dalle Competenti Autorità.
 

Animazione

Il programma di animazione sarà organizzato in maniera tale da poter rispettare i protocolli di sicurezza previsti dagli Organismi preposti. 
Il Programma serale prevederà diverse forme di intrattenimento volte a limitare la ravvicinata contemporanea presenza di molti ospiti nel medesimo spazio, consentendo al contempo a tutti gli Ospiti di poter godere di questo servizio.
I luoghi nei quali si svolgeranno le attività di intrattenimento seguiranno le opere di sanificazione e igienizzazione previste dagli Organismi Sanitari preposti.
 

Sport

Le attività sportive acquatiche e quelle svolte a terra che permettono il corretto distanziamento potranno essere regolarmente svolte.
Per evitare assembramenti verranno svolte contemporaneamente più attività ludico-ricreative, in maniera da poter permettere agli Ospiti di scegliere tra i diversi quale godere di questi servizi.
Tutti i materiali utilizzati durante le attività sportive\ricreative saranno igienizzati e sanificati dopo ogni utilizzo.
 

Miniclub 

Particolare attenzione verrà posta nella gestione delle attività che prevedono il coinvolgimento dei bambini.
Durante le attività ludiche/sportive che si svolgeranno ad orari predefiniti, i bambini verranno suddivisi in piccoli gruppi e per fasce di età.
L'ingresso al Miniclub prevederà il controllo della temperatura corporea ed ove la stessa dovesse risultare pari o superiore a 37,5° il bambino non potrà accedervi.
Ai fini del trattamento dei dati personali si precisa che la rilevazione della temperatura non verrà assunta con dispositivi idonei a conservare il dato, che pertanto non rimarrà annotato.
I bambini mangeranno con i propri genitori.
Verranno gestite attività preferibilmente all’aperto per evitare il più possibile la permanenza in luoghi chiusi, nei quali sarà comunque garantito un corretto e costante ricircolo d'aria . 
Tutti i locali e tutti i materiali che verranno utilizzati verranno igienizzati seguendo i protocolli indicati dalle Autorità Sanitarie.
 

Assistenza

Il servizio di Assistenza sarà sempre presente per essere di supporto per qualsiasi informazione o necessità dovesse presentarsi, che verrà pertanto gestita con immediatezza e nel rispetto delle procedure previste. 

Emirati Arabi: Dubai

Informazioni per la partenza e il rientro
NORME D’INGRESSO NEGLI EMIRATI ARABI – AGGIORNAMENTO DEL 22/09/2021
Qualora non già fornita dalla compagnia aerea, si raccomanda vivamente di munirsi di assicurazione sanitaria che copra anche eventuali spese legate al Covid-19 (cure, analisi, periodi di quarantena, ricoveri, rimpatri), in quanto i costi delle strutture sanitarie locali sono molto elevati, con la conseguenza che, in caso di isolamento obbligatorio o ricovero e mancanza di copertura assicurativa, il paziente debba far fronte a tutte le spese con mezzi propri.
 
EMIRATO DI DUBAI
 
Passeggeri in viaggio dall’Italia a Dubai
  • Covid-19 PCR-RT test negativo certificato nelle 72 ore precedenti all’imbarco con referto anche in formato cartaceo ed in lingua inglese (costo a carico dei passeggeri) che sarà da presentare al check in unitamente al Green Pass necessario per accedere in aeroporto. Non è richiesto per i bambini sotto i 12 anni .
  • All’arrivo a Dubai prima di lasciare l’aeroporto sarà necessario essere registrati sull’app “COVID-19 DXB” disponibile su App Ios o Android.
Ulteriori informazioni sulle specifiche misure previste per l’ingresso a Dubai (e negli Emirati del Nord) per i cittadini residenti e per i non residenti, sono reperibili a questo link sul sito web del Consolato Generale d’Italia a Dubai.
 
Passeggeri in viaggio da Dubai in Italia
  • Covid-19 PCR-RT o antigenico test negativo certificato nelle 48 ore precedenti all’imbarco con referto in lingua inglese (costo a carico dei passeggeri) che sarà da presentare al check in. Tale test non è richiesto ai bambini sotto i 6 anni .
  • Compilazione del formulario digitale di localizzazione dPLF al link https://app.euplf.eu/#/  assicurarsi che venga generato QR code in quanto verrà richiesto al controllo passaporti
  • Coloro che hanno un certificato che attesta di aver superato l'infezione negli ultimi 180 giorni, oppure con un certificato di vaccinazione COVID-19 (c.d Green Pass per gli Europei) che dimostri che si e' completato il ciclo di vaccinazione almeno 14 giorni prima dell'arrivo in Italia contro l'infezione da SARS-Cov2 (quindi doppia dose di Pfizer, Moderna, Astrazeneca o dose unica per Johnson&Johnson) è richiesta esibizione del documento all’arrivo in aeroporto. Qualora non in possesso di uno dei due documenti, i passeggeri dovranno effettuare Ulteriore Test Rapido Antigenico in arrivo presso l’aeroporto di destinazione:
Roma: https://www.adr.it/form-preaccettazione
Milano Malpensa: https://www.milanomalpensa-airport.com/it/covid-faq/tamponi)
Bologna Marconi: email ops@airmedicalservice.eu, tel. +39 011-9962563
Venezia Marco Polo: https://ctf.veneziaairport.it/it
Napoli Capodichino: https://www.duty-health.com.
Il costo di questo tampone è di circa 20 Euro.
 
NOTA IMPORTANTE VALIDA SIA PER VIAGGIO DI ANDATA CHE RITORNO
Anche i Viaggiatori con GREEN PASS dovranno comunque effettuare Il Test PCR / Antigenico.
Non è richiesto il certificato di negatività ai bambini di età inferiore a 2 anni.
Non è prevista la quarantena

Si ricorda che è responsabilità di ciascun passeggero consultare le informazioni necessarie attraverso i siti istituzionali http://www.viaggiaresicuri.it